Cosmetici e abbigliamento: il blitz della Finanza

Stampa Home
Articolo pubblicato il 12/08/2017 alle ore 18:20.
Cosmetici e abbigliamento: il blitz della Finanza 4
Cosmetici e abbigliamento: il blitz della Finanza 4

Sono stati oltre 30mila i prodotti sequestradi dalla Guardia di Finanza di Brescia. Il negozio in questione, gestito da cittadini cinesi, esponeva al commercio prodotti insicuri per la salute.

Capi d’abbigliamento, oggetti, articoli per la cura della persona, quali cosmetici, pettini, elastici e fermagli per capelli, e per la casa, nonché accessori per animali, tutti erano privi delle indicazioni obbligatorie in lingua italiana. Mancavano infatti di provenienza, tipologia di prodotto, materiali impiegati, istruzioni, precauzioni e destinazioni d’uso, tutte informazioni necessarie e dirette a garantire la corretta e completa informazione al consumatore.

Gli oggetti venduti all’interno del Bazar sono stati sequestrati e le irregolarità sono state sanzionate.

Tags: cosmetici,abbigliamento,Brescia,guardia di finanza,prodotti sequestrati

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica